News

Prima Prova di Qualificazione Nazionale ad Erba(CO): buona prova dei nostri ragazzi


Oct 13, 2016


Si è svolta ad Erba(CO) la prima prova nazionale di qualificazione alle 3 armi dove si sono presentati i migliori schermitori dItalia, compresi i reduci di Rio2016. La prova rappresentava il primo passo per la qualificazione ai prossimi Campionati Italiani Assoluti. I nostri ragazzi, tra i più giovani tra quelli che hanno partecipato, hanno ben figurato, dimostrando di essere cresciuti e di poter competere anche ad alto livello.
La prima giornata è stata dedicata alla spada maschile. Gara molto affollata con circa 500 atleti; buona gara per i nostri portacolori: Giovanni Barbarossa supera il girone eliminatorio con 3 vittorie e 3 sconfitte. Ammesso alle dirette supera l´accesso per entrare nei primi 256 per poi perdere allo sbarramento dei 128. Un buon risultato per un under17 in un confronto diretto con atleti del calibro di Pizzo, Tagliariol e altri campioni. Mattia Pedone, atleta di maggior esperienza, supera il girone di qualificazione con 3 vittorie e 3 sconfitte. Supera agevolmente le prime due eliminatorie dirette, all´incontro per i 64 vince non senza fatica per poi scontrarsi contro Marco Fichera, azzurro di Rio2016, per l´accesso ai primi 32, cedendo dopo un´ottima prestazione per 15 a 10. Sarà poi Fichera a vincere la gara.
La seconda giornata ha visto impegnati sulle pedane le ragazze del fioretto e della spada; numeri importanti anche in queste due gare che hanno visto la partecipazione di oltre 300 fiorettiste e di 480 spadiste. Inizio a tinta chiaro scuro per le nostre fiorettiste: Maria Allegra Sorini strepitosa con 5 vittorie e una sola sconfitta, Teresa Donatelli 3 vinte e 3 perse mentre Bozzi dopo un´ottima partenza con 2 vittorie inciampa in 4 sconfitte. Una volta giunte alle eliminatorie dirette tutte e tre le ragazze accedono al tabellone da 128 superando il primo turno. Il turno per accedere alle prime 64 risulta fatale per Bozzi, sconfitta dalla 30esima del ranking e per Donatelli sconfitta dalla Cipriani, atleta nel giro della nazionale maggiore. Risultato diverso per Maria Allegra Sorini che passa anche il terzo turno entrando nelle prime 64. La sua gara termina ai 32esimi contro la più esperta Camilletti. Nella gara di spada femminile, girone eliminatorio fatale per la più giovane del gruppo. Kajol Benelli che esce con 1 vittoria e 4 sconfitte. Maria Teresa Greco passa invece alla fase successiva con 3 vittorie e 3 sconfitte, ugualmente Francesca Greco supera il girone con 4 vittorie e 2 sconfitte. Alla diretta per l´accesso nei 128 le sorelle Greco passano con ottimi assalti. La gara di Maria Teresa si ferma al turno successivo per l´accesso ai primi 64 posti dopo un assalto concitato, mentre Francesca, battendo l´atleta napoletana Cuomo, accede ai 64 per poi perdere per l´accesso ai 32. Un ottima gara che la riporta in alto nel ranking nazionale.
L´ultima giornata è stata dedicata al fioretto maschile. Andrea Nigosanti supera il girone di qualificazione con un´ottima prestazione ottenendo 3 vittorie e 2 sconfitte così come Giovanni Barbarossa, che affronta il girone con autorità passando al turno successivo con 5 vittorie e 1 sconfitta. Alle eliminatorie dirette entrambi i fiorettisti pesaresi conquistano l´accesso ai 128 con due ottimi assalti. Entrambi terminano la gara per accedere ai 64. Una buona prestazione dei giovani pesaresi che si fanno onore contro i migliori a livello mondiale di questa specialità.
Il prossimo weekend vedrà i nostri Cadetti sfidare i pari età per la prima prova nazionale Cadetti ad Ariccia. Un ringraziamento va allo staff tecnico composto dai Maestri Salvatore Limone e Giulio Mangiaracina, dall´istruttrice Claudia Pigliapoco e dal preparatore atletico Francesco Bailetti per la passione con cui insieme svolgono il proprio lavoro e agli sponsor GierreMobili, CasaViva Arreda e Assicurazioni Generali Agenzia di Montecchio che hanno deciso di seguirci e supportarci in questa stagione agonistica.